domenica 3 marzo 2013

... amo ...

...amo chi è pieno di coraggio, chi  non si nasconde dietro ad un dito, chi  non si frena per il pudore di mostrare com'è, che corre il rischio di mandarmi lontano 'ché poi, in fondo, lo sa benissimo che resto lì ad aspettarmi altro, altro per me, intendo, che in cuore mio mi metto a ripulire ogni parola cercando di indossarla come fosse pelle nuova, specchio dei tuoi occhi, riverbero di me ...
..amo chi sa mettermi  in difficoltà, chi mi legge come un libro aperto mentre mi faccio scudo di una copertina anonima, chi osa tirare ad indovinare e mille punti sussurrati se arriva al centro e anche se arriva a metà, 'che io lì scopro e imparo altro, altro per me, intendo ...
...amo chi sa curarmi con una parola, anche se non è per me
...amo chi si affida e chi resiste, amo chi conosce il mio silenzio e sa che non è fuori
...amo chi ritorna e nella voce ha un colore nuovo da mescolare a me
... amo chi per me è rifugio, chi è certezza, chi è novità, chi sa di mare ed è abisso e spuma, chi ha un mondo tutto suo e me lo lascia sfiorare
...amo chi ho asciato andare, 'ché si porta in giro anche me !


http://youtu.be/dHipNA3Kmh4

5 commenti:

  1. E' un bel modo di amare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ! ... non ci si può nascondere per sempre o forse è un'altra primavera !!

      Elimina
  2. Sorrido .....


    P.S. Stavo pensando: che se mi dovessi nascondere dietro ad un dito, quanto dovrebbe essere grande?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheh, non basterebbe nemmeno la mano del Nettuno !!!

      Elimina
  3. Cara Silvia scrivi sempre da Dio..
    Complimenti
    Maurizio

    RispondiElimina