giovedì 27 giugno 2013

... passa ...


arduo e aspro come il silenzio che ci tiriamo addosso,
l'ancora mia salda nell'abisso
un mare fermo, muto di vento buono
ripenso a Ida, al nostro tempo di parole
a quello che ho taciuto per poter andare via
e penso alle mie ali sparse in ogni dove,
come amore per traverso,
stimoli di sogno in uno scrigno di riflessi ...

e nell'attesa
sbrilluccicano faville d'estro che mi riportano il sorriso ...

4 commenti:

  1. tutto passa come l'acqua che scorre tra le mani e non la fermi, tutto passa anche il silenzio che che nessun rumore desta dal ricordo
    Ciao Silvia
    Un abbraccio Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come acqua ... !!! Ciao Maurizio !!!

      Elimina
  2. Il vento buono non é mai quello che gira sopra la nave mentre affonda.Accarezza e va.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vento buono! Siempre estás ahí !ala sparsa come amore per traverso !

      Elimina