mercoledì 4 giugno 2014

... giù, nell'abisso ...

... posso anche stare tra la schiuma delle onde
e ridere di spruzzi che s'asciugano sul volto,
ma la mia casa è là, dentro l'abisso
ed entri solo quando io ti sento ...
... un'eco senza tempo
riverbero di quel che sento vero
e niente m'appartiene se non quel che proteggo ...



1 commento:

  1. e niente proteggo se non quel che mi appartiene ..lupo docet

    RispondiElimina