mercoledì 11 dicembre 2013

... non ho ancora il nome ...

Il cielo è bianco.
Luce di tepore, il suono è il respiro del Mondo,
presenti io e me,
... respiro, Uno, solo, l'aria fresca carezza le narici, balsamo per il mio dolore, solleva il petto, nutre la mia pancia, scivola in fondo poi risale su ...
Adoro questa ampia scalinata d'alabastro,
a piedi nudi su questo tappeto di rosso cupo ora, più tardi sarà l'arcobaleno dentro l'anima, 
sento la carne dimentica godere dell'abbraccio caldo ed avvolgente, Passione e Quiete ...
E' ora di lasciare tutto fuori e nel segreto rivelar la mia natura, è cosa mia.
Scendo ... un passo dopo l'altro, mentre la mano scivola guidando l'altro che s'appresta ...
e ancora uno dopo l'aria densa, e ancora ...
Un corridoio, ci sono 5 porte ...
Adoro questa porta, ne adoro il legno che sa di Vita, incastonata in un arco a sesto acuto,
la mia mano sa e senza che io guardi s'avvolge alla maniglia,
sorpresa dal gusto di sospendere il respiro, ....
... e c'è gioia nel ritrovarmi Qui, quello che sento è tutto il mondo che conosco, quello che so, quello che ho imparato e tutto ciò che io non so e il tempo per sapere e non ho niente e io sono ...sono Stata, Sarò ...



2 commenti:

  1. .....e nel segreto rivelare la mia natura,é cosa mia....
    ...che regalo di eterna fiducia.

    RispondiElimina